Ridare priorità all’edilizia. Il comparto merita stessa considerazione degli altri settori

129

Sembra che gli sforzi della politica siano concentrati su tanti settori tranne che sull’edilizia e che si pensi a tutto tranne che al nostro comparto, ma le nostre imprese ed i nostri lavoratori non sono da meno rispetto a quelli degli altri ambiti produttivi e meritano stessa considerazione e stesso livello di attenzione”.

Lo dichiara il Presidente dell’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise) Corrado Di Niro in merito agli attuali scenari economici regionali.

“Sono ormai numerosi i Rapporti di Bankitalia che si susseguono evidenziando un’edilizia in forte crisi ed in continua regressione, il numero di occupati è sceso da diecimila a cinquemila unità eppure si sente ancora parlare di impegni e di sforzi per i soliti settori e per i loro occupati, come se le nostre aziende ed i loro dipendenti fossero di serie B ; questo non è più accettabile nell’attuale momento per cui chiediamo che da domani il comparto edile ed i suoi lavoratori ritornino nell’agenda delle priorità dell’attuale classe dirigente”, conclude il Presidente Di Niro”.

Commenti Facebook