Regionali/Veneziale (Centrosinistra), la moneta complementare può essere strumento efficace per imprese e famiglie

565

“Ritengo che la moneta complementare possa essere uno strumento efficace per lo sviluppo economico locale e per il miglioramento del benessere delle imprese e delle persone che vivono e lavorano sul nostro territorio? Assolutamente si, è uno strumento dei nostri tempi. Il modello di moneta complementare che immaginiamo è un modello che tenga conto anche delle esigenze delle famiglie e delle persone, oltre che delle imprese. Un modello che consenta anche lo scambio di relazioni, talvolta umane, oltre che la possibilità di acquistare beni e servizi, ottenere un sussidio pubblico o relazionarsi con la pubblica amministrazione e con la sanità pubblica. Immaginiamo una sana e sinergica cooperazione tra le strutture presenti sul territorio e l’amministrazione regionale”.

Lo ha detto Carlo Veneziale del Centrosinistra partecipando in diretta streeming sulla pagina Facebook del circuito Samex al Forum con i candidati alla presidenza della Regione Molise, organizzato ad Isernia presso al sede  della “Innovation Factory srl” che gestisce la rete del circuito di credito commerciale Samex tra il Molise e le aree interne della Campania.

Veneziale ha quindi lasciato la sede della Innovation Factory di Isernia per raggiungere Campobasso dove nel pomeriggio terrà una convention elettorale cui prenderà parte il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Questo il calendario dei prossimi Forum con gli altri candidati alla Presidenza della Regione Molise:

–         16 aprile (ore 16):  Donato Toma (candidato per il Centrodestra)

–         18 aprile (ore10): Agostino Di Giacomo (candidato per Casa Pound).

Commenti Facebook