Regionali Molise: Cesa, ondata M5S non è inarrestabile, scudo crociato attrattivo e vince centrodestra a trazione moderata

132

“Dal Molise dove e’ maturato un risultato molto positivo arriva un messaggio importante a livello nazionale: quando si punta su persone capaci e competenti che rappresentano un segmento di società reale il centrodestra unito e a trazione moderata e’ in grado di vincere e prevalere sui populismi. L’ondata dei Cinque stelle e’ tutt’altro che inarrestabile. Complimenti e buon lavoro al presidente Toma e a tutti i consiglieri eletti. Per l’Udc che supera il 5% si apre una nuova stagione”: e’ il commento a caldo del segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa che, commentando i risultati delle elezioni regionali in Molise, aggiunge: “Lo Scudo crociato e’ ancora attrattivo e dietro questo risultato c’è il valore della politica che, come noi, ha saputo investire su personalità motivate, con idee, trainate da entusiasmo e voglia di fare, in grado di coniugare la tradizione con un chiaro riferimento al nostro patrimonio valoriale e il rinnovamento necessario per cogliere le sfide dell’attualità e offrire le giuste risposte ai cittadini.

Per il Molise si prospetta un governo di cinque anni in cui la concretezza del centrodestra a trazione moderata consentirà a questa regione di recuperare su tutti i fronti e assumere un ruolo da protagonista anche a livello nazionale”, conclude Cesa.

Commenti Facebook