De Matteis e Mazzuto soddisfatti per il ritorno di Iorio in Consiglio regionale

375
Il Presidente della Provincia di Campobasso Rosario De Matteis esprime la propria soddisfazione per la sentenza della Corte di Cassazione che ribalta i primi due gradi di giudizio sul consigliere regionale Michele Iorio. In virtù della pronuncia della suprema corte, per l’ex governatore si riaprono le porte del Consiglio regionale e di conseguenza Iorio potrà continuare a fare politica all’interno dell’aula  e con un ruolo istituzionale sancito dal mandato elettivo. Un consiglio regionale dunque che si riappropria del capogruppo di minoranza della coalizione di centro destra al quale era stata negata sinora la possibilità di esercitare tale funzione sancita dalla legge.
 

Esprimo grande soddisfazione per il rientro di Michele Iorio in Consiglio regionale. Il mio compiacimento è rivolto non tanto all’uomo politico ma soprattutto alla sua grande figura umana. Michele Iorio in questi anni ha lavorato alacremente per la sua gente, rappresentando con ammirevole autorevolezza, ai tavoli istituzionali nazionali e internazionali, i problemi che attanagliano la nostra regione.Ritengo che la sentenza della Cassazione ridia dignità a lui, come uomo prima di tutto, e alla sua famiglia.Al Consigliere regionale Michele Iorio, auguro di poter continuare a operare per il bene della nostra collettività, certo anche del fatto che d’ora in avanti la provincia di Isernia avrà un altro referente in Consiglio regionale.

Il Presidente della Provincia di Isernia
Luigi Mazzuto

Commenti Facebook