Commissione regionale per la parità e le pari opportunità: nominato il vice-segretario dei Giovani Democratici Benedetta De Lisi

110

Il Presidente del Consiglio Regionale, Salvatore Micone, con i poteri sostituivi previsti dall’art. 6, comma 2 della legge regionale 16 del 2002, nella serata di mercoledì 3 ottobre ha provveduto a nominare e designare gli organi di amministrazione attiva, consultiva e di controllo della Regione Molise di competenza dell’Assemblea legislativa.

Tra questi, è stata nominata anche la Commissione per la parità e le pari opportunità in cui è stata designata anche, a titolo completamente gratuito, il vice-segretario dei Giovani Democratici del Molise Benedetta De Lisi.

I Giovani Democratici del Molise si mostrano onorati da tale nomina in una Commissione così importante che opera con la finalità di dare espressione alla differenza di genere, promuovendo e sostenendo le pari opportunità nei vari ambiti della vita sociale, politica, economica e culturale della regione e operando inoltre per la rimozione degli ostacoli che di fatto costituiscono discriminazione diretta o indiretta nei confronti delle donne.  Un intento specifico della Commissione è quello di cogliere i bisogni e le esigenze anche del mondo della disabilità, per garantire pari opportunità anche in questo delicato contesto sociale.

La Commissione, istituita con legge regionale n. 23 del 1 aprile 2000 e successive modifiche, ha sede presso la presidenza del Consiglio Regionale ed è organo consultivo del Consiglio e della Giunta. La Commissione esercita le sue funzioni in piena autonomia, operando anche al fine di creare uno stretto raccordo tra la realtà e le esperienze femminili della regione e le donne elette nelle istituzioni.

Certi dell’ottimo lavoro che verrà svolto, non ci resta che augurare buon lavoro al nostro vice-segretario regionale ringraziandola per il ruolo che andrà a ricoprire e per l’impegno che andrà a profondere durante il suo mandato.

 

Commenti Facebook