Adinolfi (M5S), “Cambiare non è una scelta ma una necessità, ripartiamo dal Sud e dai nostri giovani”

149

Prima volta in sessione plenaria oggi, a Strasburgo, per gli eurodeputati eletti con il voto del 23-26 maggio. Torna a sedersi tra quei banchi, dopo il quinquennio precedente, l’eurodeputata salernitana del Movimento 5 Stelle, Isabella Adinolfi, rieletta nella Circoscrizione Italia Meridionale.
“Si ricomincia e le novità non sono poche, partendo dalla composizione del Parlamento europeo – afferma l’On. Isabella Adinolfi – Già ora assistiamo al primo ingresso nell’emiciclo di tanti nuovi partiti e movimenti, e si evince chiaramente un cambio di equilibri dettato dall’ultimo risultato elettorale”.

“Il nostro primo interesse sono i cittadini, non le banche e le lobby – conclude l’europarlamentare salernitana – Abbiamo bisogno di investire per dare lavoro ai nostri giovani e non delle regole imposte dall’austerity, abbiamo bisogno di creare un futuro per i nostri figli e non di vederli partire per avere un futuro. Siamo stanchi di questa Europa di banche e non di persone, il nostro bellissimo Paese, in particolare il sud, devono ripartire. Cambiare non è un scelta ma una necessità”.

Commenti Facebook