Venafro/ Blitz in un centro di accoglienza, arrestato un nigeriano

121

I carabinieri hanno fatto irruzione in un centro di accoglienza temporaneo del venafrano e arrestato un nigeriano con cocaina, eroina e marijuana.

Il blitz a firma del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Venafro è stato coadiuvato dalla presenta di unità cinofila antidroga del nucleo di Chieti.

E’ stato il cane ha fiutare le sostanze durante il controllo. Partite le verifiche i carabinieri hanno trovato alcuni involucri che contenevano numerose dosi di cocaina, eroina e marijuana, pronte per essere immesse sul mercato dello spaccio in possesso di un nigeriano ospite del Centro, trovati anche un bilancino di precisione, due coltelli e quattro telefoni cellulari, tutto opportunamente sequestrato.

Il nigeriano è stato prima portato in caserma per le formalità di rito e poi trasferito al carcere di Isernia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’indagine da parte dei militari prosegue per individuare i destinatari della droga e dove si riforniva l’uomo arrestato.

Commenti Facebook