Uici, seminario – giornata studio: “Dal braille tradizionale a quello multimediale delle tecnologie digitali”

919

Venerdì  27 febbraio alle ore 9.00 presso l’ Aula Magna dell’ITIS “E. Mattei” la sezione provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Isernia, in collaborazione con la cooperativa Sociale SOS Molise Onlus e l’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione Irifor Onlus Molise,  con il patrocinio della Provincia di Isernia, organizza il Seminario-Giornata Studio dal titolo: “DAL BRAILLE TRADIZIONALE A QUELLO MULTIMEDIALE DELLE NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI: tavoletta e hi-tech a confronto” .
Come ogni anno, in occasione della Giornata nazionale del Braille (istituita  con la legge n. 126 del 3 agosto 2007) e quest’anno alla sua ottava edizione, sono state coinvolte le scolaresche della città:  parteciperanno alla manifestazione alcune le classi del Liceo Scientifico “Ettore Majorana”  e dell’Istituto socio-pedagogico “Vincenzo Cuoco”, nonché i giovani iscritti al corso regionale Irifor per la formazione dell’Operatore Tiflology Assistant, corso ideato e diretto da Marco Condidorio. La giornata studio fa parte di un percorso formativo finalizzato all’acquisizione di specifiche competenze in campo tiflologico e tiflodidattico con la partecipazione di prestigiosi relatori provenienti da tutta Italia: dal presidente nazionale dell’Unione Mario Barbuto al presidente regionale dell’UICI Onlus Molise e Direttore I.Ri.Fo.R. Onlus Molise il prof. Marco Condidorio, dal Responsabile del Centro Nazionale di Documentazione Giuridica sull’ Handicap Visivo “Gianni Fucà” l’ avv. Paolo Colombo al vice presidente nazionale della IAPB,Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità –sezione italiana Dr. Michele Corcio.
E, ancora, con la presenza di Sabato De Rosa esperto in ausili e Tecnologie Informatiche del Servizio Tiflotecnico Istituto dei ciechi “Francesco Cavazza” di Bologna, Salvatore Romano Componente della Direzione Nazionale UICI e Antonio Maggiore presidente della cooperativa “Centro italiano tiflotecnico” di Lecce. In concomitanza al Seminario – Giornata Studio sarà  allestita nei locali adiacenti alla Sala Convegni dell’Itis  la mostra tiflo-tecnica e tiflo-informatica dedicata agli ausili per l’autonomia delle persone in situazione di cecità assoluta e ipovisione. Durante i lavori del convegno saranno consegnati i riconoscimenti al merito a chi si è particolarmente distinto per la vicinanza e il sostegno alla Dirigenza del’UICI Onlus di Isernia.

Programma
– ore 9.00  registrazione dei partecipanti, saluto delle autorità e rappresentanti istituzionali dell’Associazione
– ore 9:30 Saluto e intervento del Presidente nazionale dell’Unione, Mario Barbuto
– ore 10:00 Avv. Paolo Colombo, Responsabile del Centro di documentazione giuridica: “Normativa di tutela del non vedente”
– ore 10:20 Prof. Marco Condidorio, presidente regionale UICI Onlus Molise e Direttore I.Ri.Fo.R. Molise : “Dal significato storico dell’invenzione di Louis Braille: l’approccio tiflologico e didattico del codice per i docenti di sostegno”
– ore 10:40 Dr.  Sabato De Rosa, Assistenza e Consulenza Ausili e Tecnologie Informatiche Servizio Tiflotecnico “Cavazza” , “Il Braille per e su dispositivi mobili”.

ore 11.00 Coffee break

– 11:20 Antonio Maggiore, Presidente della Cooperativa sociale “Centro italiano tiflotecnico” di Lecce: “Strumenti per l’autonomia e stampante braille”
– 11:40 Dr. Salvatore Romano, Componente della Direzione Nazionale UICI: “Gli Ausili e  Progetto Mercurio della Apple rivolto ai sordo-ciechi”
– 12: 00 Dr. Michele Corcio, vice presidente IAPB Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità –sezione italiana e Consigliere nazionale dell’UICI Onlus: “Attività riabilitativa per gli ipovedenti: realtà e problematicità”.

ore 12.20  Dibattito e  conclusioni.

Commenti Facebook