Sede universitaria di Isernia. Interviene il Rettore Palmieri

397

retpalmieriIl Rettore dell’Università degli Studi del Molise, Prof. Gianmaria Palmieri, raccogliendo l’auspicio del Presidente della Regione Molise, Arch. Paolo Di Laura Frattura e del Sindaco di Isernia, Dott. Luigi Brasiello, esprime la disponibilità dell’Ateneo ad utilizzare parte delle risorse del Consorzio Universitario del Molise, in conseguenza dello scioglimento dello stesso, per sostenere gli oneri relativi al pagamento dei canoni di locazione fino alla conclusione dell’anno accademico in corso, per l’eventuale uso, da parte dell’Università, della sede in Isernia alla via Mazzini.

Il tutto subordinatamente alla conclusione del relativo accordo con la Curia Vescovile di Isernia, proprietaria dell’immobile, e della conferma da parte dell’assemblea del Consorzio Universitario del Molise della messa in liquidazione dell’Ente. Il Rettore esprime altresì la disponibilità dell’Ateneo a valutare di usufruire della predetta sede isernina anche per i prossimi anni accademici, purché i costi per il pagamento dei canoni di locazione non gravino sul bilancio di Ateneo e l’uso dell’immobile sia concesso per una durata ragionevolmente lunga.

Commenti Facebook