Isernia e provincia, istituiti posti di blocco per controllo del territorio

291

Numerosi i posti di blocco istituiti lungo le arterie principali che attraversano la provincia “pentra”, con particolare riferimento a quelle di collegamento con i comuni dell’alto casertano, nel corso dei quali sono stati controllati ottanta veicoli in transito, identificate centodieci persone tra conducenti e passeggeri, ed eseguite nei casi sospetti perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. Venti i pregiudicati che attualmente scontano misure cautelari o di prevenzione, nei cui confronti sono stati effettuati controlli sul regolare rispetto delle prescrizioni imposte dalle competenti Autorità Giudiziaria e di Pubblica Sicurezza. Ispezionati sette locali pubblici per accertamenti amministrativi e in materia igienico-sanitaria.

Commenti Facebook