Irregolarità nell’esercizio d’impresa e lavoro nero, violazioni amministrative pari a 11mila euro

168

Nell’ambito della campagna congiunta dei reparti speciali e forestali nel settore agricolo, agroalimentare e forestale disposta dal Comando Generale dell’Arma, personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro dell’Arma di Isernia e dei Carabinieri Forestali della Stazione di Colli al Volturno hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria di Isernia un imprenditore campano operante in provincia ritenuto responsabile di una serie di irregolarità poste in essere nel corso dell’esercizio d’impresa quali l’inosservanza degli obblighi del datore di lavoro in materia di formazione e di idoneità degli stessi all’impiego e per aver utilizzato un operaio non assunto. Sono state contestate ammende pari a 17mila euro e violazioni amministrative pari a 11mila euro.

Commenti Facebook