Giornata Italiana del Braille. Incontro con le associazioni dei diversamente abili al Liceo Majorana

486

Venerdì 21 febbraio alle ore 10,30 presso il Municipio di Isernia, si terrà la cerimonia di accoglienza della delegazione capeggiata dal Comm. Gran Ufficiale Giuseppe Trieste ( presidente del Fondo Italiano abbattimento barriere culturali ed architettoniche ) , con al seguito l’on.le Laura Coccia ( atleta campionessa italiana FISD ) ed il presidente dell’Unione Italiana Ciechi, sezione Molise, Marco Condidorio per poi convergere presso l’istituto Scolastico Majorana dove si terrà un incontro con i giovani studenti, al fine sensibilizzare il problema non problema della Di S Parità.

L’incontro organizzato, DAL TITOLO – dis + PARITA’ , dall’UIC , dall’Istituto Majorana, dall’associazione dei Borghi d’ccellenza , patrocinato dal Comune di Isernia e la Provincia, vedrà relatori proprio il Trieste ed il Candidorio e nell’ambito del forum verranno proiettate immagini sportive di atleti paraolimpici con una inedita Paraolimpiade 1960. A seguire, in occasione e per festeggiare la giornata italiana e mondiale del Braille, la delegazione si trasferirà a Campobasso alle 17.00, dove, presso la sede dell’Unione Italiana Ciechi, alla presenza dei rappresentanti regionali, il presidente della provincia di Campobasso, il sindaco della Città, associazioni tutte ( down. mutilati di guerra, invalidi civili, sordomuti ) per la prima volta insieme, si terrà un incontro con diretta radiofonica,dopo la benedizione da parte di Padre Franco, che vedrà evocare la unica possibile ricetta per una forte spinta alla sensibilizzazione finalizzata alla promozione umana, all’integrazione sociale dei cittadini,mediante la promozione della solidarietà e l’educazione alla cittadinanza attiva, al dialogo sociale ed interculturale e l’integrazione umana e lavorativa di persone socialmente svantaggiate con la convinzione che una maggior attenzione alla qualità della vita, attraverso l’abbattimento delle barriere culturali ed architettoniche, renderebbe una più consapevole gestione del territorio e dei rapporti interpersonali.
La serata verrà allietata dalla famosissima artista Alessandra Celletti, virtuosa internazionale del pianoforte.La serata Campobassana è patrocinata dai Borghi d’eccellenza, l’UIC, dalla altre associazioni tra cui il CIP, la Regione Molise, la Provincia di Campobasso ed il Comune di Campobasso.

Commenti Facebook