Frosolone (IS): attestati di false residenze, denunciati due imprenditori campani

275

False residenze per avere tariffe assicurative agevolate. Un vero e proprio giro di vite da parte dei Carabinieri nei confronti di chi tenta di truffare le compagnie assicurative.

Due imprenditori della provincia di Napoli sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Frosolone, in quanto avrebbero prodotto false documentazioni attestanti la loro residenza anagrafica, e quella della sede operativa delle rispettive società, presso un comune dell’hinterland isernino.

La truffa per ottenere dalle compagnie assicurative il pagamento di tariffe inferiori a quelle del luogo di effettiva origine, per circa trecento veicoli intestati alle società da loro amministrate. Entrambi gli impresari dovranno rispondere di falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico e truffa aggravata in concorso.

Commenti Facebook