Finte residenze per sgravi sull’Assicurazione, denunciati 4 campani

245

I Carabinieri della Compagnia di Isernia, nel corso dei servizi di Istituto finalizzati al contrasto dei reati ai danni delle assicurazioni, hanno denunciato alla Magistratura di Isernia quattro persone, tutte originarie della Campania, senza fissa occupazione, le quali, allo scopo di conseguire sgravi fiscali sui premi assicurativi, trasferivano fittiziamente la loro residenza in un comune della Provincia pentra, pur non avendovi mai risieduto né domiciliato, intestandosi illecitamente ben 74 veicoli tra autovetture e motocicli di diversa cilindrata, causando un danno economico complessivo di circa 50mila euro. I Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, costantemente, attuano servizi di prevenzione e contrasto alle truffe ai danni di società assicurative, finalizzate al buon andamento delle attività economico-finanziarie e della fede pubblica.

Commenti Facebook