Home Isernia Emergenza neve: la Provincia è stata efficientissima. Matticcoli replica al sindaco di...

Emergenza neve: la Provincia è stata efficientissima. Matticcoli replica al sindaco di Pietrabbondante Tesone

400

Il Consigliere Provinciale Mike Matticoli, che in questi giorni, insieme al presidente Lorenzo Coia, ha dovuto fronteggiare a pieno l’emergenza neve, spara a zero contro il sindaco di Pietrabbondante Tesone, rimandando le critiche ricevute al mittente. L’argomento principale è quello della pulizia delle strade in alto Molise e della funzionalità del piano neve provinciale. “Il 7 gennaio a mattina – scrive Mike Matticoli – io, il presidente Lorenzo Coia ed il responsabile del settore viabilità, Lorenzo Di Iacovo, eravamo in Alto Molise a seguire le operazioni finali di sgombero neve. Alle ore 10 e 45 ci trovavamo a Pietrabbondante dove abbiamo visto e testimoniano con foto che le strade di competenza provinciali erano tutte pulite e percorribili, il paese era raggiungibile con assoluta tranquillità.

Invece, amaramente, le vie di comunicazioni interne, quelle di spettanza comunale erano completamente sommerse dalle neve e le porte del comune di Pietrabbondante sbarrate con oltre un metro di neve accumulato, segno questo che il sindaco non si era recato minimamente in comune. Il sindaco Tesone, forse troppo impegnato in campagna elettorale, nella speranza di racimolare qualche voto, ha lanciato accuse del tutto destituite di fondamento contro la Provincia di Isernia. Della sua persona non abbiamo notato nessuna traccia, durante il nostro sopralluogo in paese. Invece, - continua Matticoli – in altri comuni , ho notato forte la presenza di amministratori su strada, addirittura pronti a spalare con le proprie mani la neve per liberare strade ed altri accessi, come il caso dei sindaci di Pescolanciano, di Vastogirardi, di Capracotta e di Carovilli. Mi chiedo, ma il sindaco di Pietrabbondante Tesone in tutto ciò dove si trovava? Era impegnato a scrivere critiche su Facebook contro la Provincia e lasciava intrappolati in casa i propri concittadini? Tutti i sindaci alto molisani hanno coadiuvato e collaborato alle operazioni di sgombero neve ed il Molise, rispetto ad altre regioni italiane, vedasi Abruzzo e Puglia, ad esempio, ha chiuso pochissime strade, senza lasciare nessun comune isolato, e non si sono verificati problemi gravi. In Altre regioni è dovuto intervenire addirittura l’esercito. Nei nostri sopralluoghi in Alto Molise siamo riusciti a viaggiare con una Fiat Sedici in dotazione dell’ente di via Berta notando l’ottimo lavoro effettuato dai mezzi spartineve e spargisale, che anche in queste ore stanno lavorando alacremente su tutto il territorio provinciale. Sarebbe meglio che Tesone, sindaco di Pietrabbondante, invece di scrivere su Facebook, si fosse interessato alle sue frazioni e a come risolvere i problemi dei suoi concittadini. Siamo riusciti a risolvere una situazione problematica in pochissime ore – conclude nella nota Matticoli – ribadendo il fatto che l’ente provinciale fa i fatti veri e non le chiacchiere, che lasciamo volentieri agli altri”.

Commenti

commenti

Commenti

commenti