‘Combina’ il matrimonio con una modella su Facebook, isernino truffato da tre campani

178

Una truffa congegnata fin nei minimi particolari; il sistema quello classico, l’adescamento sui social, poi delle convincenti richieste di soldi.

A finire nella rete della truffa un ignaro isernino che ha creduto di poter sposare una donna bellissima e invece dialogava con un computer; per questo falso matrimonio aveva già investito diecimila euro. Il meccanismo truffaldino è stato spiegato dal procuratore Fucci durante la conferenza stampa al Palazzo di Giustizia.

Il terzetto di truffatori è stato sgominato dalla Polizia Postale di Isernia, in collaborazione con i colleghi di Caserta. Si tratta di una coppia campana, oltre ad una complice, tutti residenti a Maddaloni. I tre dovranno difendersi dall’accusa di truffa ed estorsione a mezzo internet.

Le indagini delle Polizia Postale sono state coordinate dal sostituto procuratore Alessandro Iannitti.

Commenti Facebook