Annalisa Stefanelli, Coordinatrice di Isernia eletta nella Segreteria Nazionale SLP – CISL

1163

Si è tenuto a Montesilvano il 18 maggio il VII Congresso Nazionale SLP-CISL, dal titolo CONDIVISIONE RAPPRESENTANZA TERRITORIO - Con SLP nel futuro del mercato postale.
Si è partiti con le Assemblee di Base organizzate nei diversi posti di lavoro, per poi passare allo svolgimento dei congressi territoriali e regionali, fino ad arrivare alla celebrazione, quella Nazionale, a Montesilvano (PE) dal 16 al 18 maggio 2017.
Un percorso lungo e articolato che oltre al rinnovo degli organismi statutari, è stata l’occasione per analizzare l’attuale fase economico-sociale del nostro Paese e gli aspetti legati all’ulteriore fase di privatizzazione di Poste Italiane inserita nell’agenda dell’attuale governo.
La Cisl Poste ha affrontato questo Congresso in buona salute, forte dei suoi 64mila associati e delle eccezionali affermazioni ottenute nelle consultazioni elettorali di questi ultimi quattro anni, in particolare il rinnovo degli organismi di FondoPoste, dove SLP ha fatto registrare un 53,66% di consensi in categoria.
Congratulazioni di cuore all'amico Luca Burgalassi che oggi è stato riconfermato
Segretario Generale della Slp Cisl. Burgalassi, è un grande sindacalista e una persona di grande sensibilità – ha dichiarato il Segretario Interregionale Antonio D’Alessandro - cui sono legato da una profonda amicizia e stima da tanti anni. Ha fatto un lavoro davvero straordinario in questi mesi, rimotivando la dirigenza. Noi saremo sempre al suo fianco per consolidare questi risultati. Sono convinto che Luca saprà dare le giuste motivazioni, una capacità di guida a una grande categoria come la SLP Cisl per affrontare i problemi e le sfide sindacali ed economiche incombenti, ricercando la partecipazione attiva degli iscritti, dei delegati e di tutti i dirigenti.
Con un sentimento di sincera amicizia e stima, faccio gli auguri a tutta la Segreteria Nazionale: Pino Marinacci, Nicola Oresta, Fabio Colombo e alla nuova entry Stefanelli Annalisa.
Un augurio particolare – riferisce Antonio D’Alessandro – va ad Annalisa Stefanelli, nostra conterranea, per l’incarico di alto profilo sindacale, che premia le indubbie capacità e doti non solo tecnico-professionali ma soprattutto la profonda conoscenza, nonostante la giovane età, sotto l’aspetto politico-sociale, nella militanza e nel continuo contatto con il territorio.

Commenti

commenti