Concorso OSS in ASP Pianura Est: 26 posti in provincia di Bologna

949

La ASP Pianura Est ha indetto un bando di concorso per esami allo scopo di assegnare 26 posti di lavoro per OSS, che saranno assunti a tempo pieno e indeterminato e dislocati sul territorio. Azienda pubblica per i servizi alla persona ha sede a Pieve di Cento, in provincia di Bologna, e comprende i comuni dell’Unione Reno Galliera (Argelato, Baricella, Bentivoglio, Castello d’Argile, Castel Maggiore, Galliera, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale), Budrio, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Malalbergo, Minerbio e Molinella.
Il 30% dei posti messi a concorso sarà riservato in favore dei volontari delle FF.AA. ai sensi dell’art. 678 e dell’art. 1014 del D. Lgs. 66/2010, mentre il 50% dei posti messi a concorso sarà riservato in favore del personale dipendente dell’Asp Pianura Est con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, inquadrato nella categoria giuridica B1, profilo professionale OSS o ADB, da almeno 3 anni, che abbia conseguito negli ultimi 3 anni una valutazione positiva del grado della prestazione individuale.

Requisiti per la partecipazione:
– cittadinanza italiana oppure cittadinanza di uno stato Unione Europea o extra UE con permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo
-età non inferiore a 18 anni
-idoneità psico-fisica incondizionata all’impiego senza limitazioni all’espletamento delle mansioni da svolgere
-non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo
-posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari
-insussistenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione di un rapporto d’impiego con la pubblica amministrazione
-non essere stati destituiti dall’impiego o licenziati per motivi disciplinari
-non essere dispensati dall’impiego presso la pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento
-non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso sia stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile

Titoli di studio necessari:
– diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico
– attestato di qualifica di Operatore Socio Sanitario (OSS) rilasciato o riconosciuto dalla Regione Emilia Romagna o attestato equivalente
– possesso della patente di guida di categoria non inferiore alla B
La scadenza per la presentazione delle domande è il giorno 30 aprile 2017.
Bando

Commenti Facebook