Assicurazione auto per furto: la classifica regionale e l’evoluzione nell’ultimo anno

139

L’assicurazione per il furto dell’auto è una delle garanzie accessorie tra le più richieste nel caso della sottoscrizione di una polizza Rc auto. SOStariffe.it ha analizzato i preventivi rilasciati negli ultimi 12 mesi sul suo portale e realizzato la classifica delle auto più assicurate e delle Regioni dove la richiesta di polizze è più diffusa. In generale, l’analisi dei preventivi su base mensile ha rilevato un effetto limitato del periodo di lockdown sulle richieste della garanzia furto.

Il furto della propria auto è uno dei timori più diffusi tra gli automobilisti: la macchina rappresenta un investimento importante e vederla sparire, all’improvviso, è un’ipotesi con cui ognuno di noi vorrebbe evitare di dover fare i conti.

Non è un caso che l’assicurazione auto per furto sia una delle più richieste a livello nazionale, con percentuali che variano in modo disomogeneo tra una Regione e un’altra. Visionando i preventivi rilasciati sul suo portale negli ultimi 12 mesi, SOStariffe.it ha potuto analizzare qual è stata l’evoluzione nazionale in merito alle attivazioni di polizze per il furto dell’auto.

In più, ha elaborato la classifica delle auto più assicurate per il furto e le Regioni nelle quali si è verificato il maggiore numero di richieste nel corso dell’ultimo anno: sul podio troviamo la Lombardia, seguita dal Lazio e dal Piemonte.

I modelli di auto più assicurati per furto

Al primo posto tra le auto per le quali è stato quantificato il maggior numero di preventivi relativi a un’assicurazione per furto troviamo la FIAT Panda 3ª serie, modello che ha registrato il 7,32% del totale di preventivi.

Al secondo posto troviamo la VOLKSWAGEN Golf 7ª serie, che raggiunge il 5,88% dei preventivi calcolati per un’assicurazione furto. Fanno parte della top 5 anche la TOYOTA Yaris 3ª serie, la RENAULT Clio 4ª serie e la LANCIA Ypsilon 3ª serie, macchine a cui corrispondono, rispettivamente, il 4,93%, il 4,86% e il 4,83% del totale di preventivi.

Le Regioni con la maggiore diffusione delle assicurazioni auto per furti

Secondo i dati raccolti dal  Dossier sui furti d’auto elaborato da LoJack Italia relativi al 2019, la regione più colpita dai furti d’auto è stata la Campania, con oltre 23 mila furti. Seguono Lazio (17.021), Puglia (16.389), Sicilia (13.178) e Lombardia (10.013).

I dati raccolti da SOStariffe.it fotografano una diffusione delle polizze furto che non rispecchia l’andamento dei furti di auto in Italia. In particolare, Campania, Sicilia e Puglia sono agli ultimi posti per diffusione di questa particolare garanzia accessoria.

La Lombardia è prima tra le regioni italiane per diffusione dell’assicurazione furto con il 25,57% dei preventivi calcolati tramite SOStariffe.it. Seguono il Lazio con il 20.83% e il Piemonte con il 10,84%. Più indietro troviamo Emilia-Romagna, Veneto e Toscana con percentuali tra il 5 e il 10%.

Nonostante il tasso elevato di furti, le regioni del Sud Italia fanno registrare un ridotto numero di preventivi con assicurazione furto inclusa. La Campania, ad esempio, copre solo il 2,03% dei preventivi con assicurazione furto. Percentuali molto basse anche per la Sicilia (2,21%) e la Puglia (1.52%).

L’evoluzione delle richieste su base mensile

L’assicurazione auto per furto è tra le garanzie accessorie più importanti ed è stata molto richiesta nell’ultimo anno. Ogni mese, infatti, più del 10% dei preventivi di assicurazione auto calcolati tramite SOStariffe.it includono anche la copertura Furto. Nel settembre del 2019 ben il 16,35% dei preventivi includeva tale copertura.

Tale percentuale si è aggirata tra il 12-13% dall’ottobre del 2019 al febbraio del 2020. Successivamente, tra aprile e agosto 2020 (anche per via del lockdown e dei suoi effetti sul settore assicurativo) l’assicurazione auto per furto ha registrato un lieve calo. Ad agosto 2020 è stato raggiunto il valore minimo con solo l’11% dei preventivi calcolati che includeva questa copertura.

Complessivamente, l’analisi delle richieste su base mensile conferma un interesse stabile, anche se in leggerissimo calo, per l’assicurazione auto per furto da parte degli automobilisti italiani.

Il compratore di assicurazioni online

Un dato altrettanto importante è quello relativo all’utilizzo del comparatore di assicurazioni di SOStariffe.it nel corso dell’ultimo anno: lo strumento è stato particolarmente apprezzato durante i mesi di lockwdown da tutti quegli utenti che sono soliti rimandare certe questioni e non hanno mai tempo per valutare diversi preventivi.

Considerato che il comparatore di assicurazioni online di SOStariffe.it è disponibile anche in versione mobile, tramite l’applicazionescaricabile gratis su dispositivi iOS e Android dai relativi store, si consiglia di utilizzarlo durante tutto l’anno per non lasciarsi sfuggire le migliori occasioni. Del resto, per usarlo serve pochissimo tempo: giusto qualche clic e il preventivo per l’assicurazione auto è pronto.

Commenti Facebook