‘Goccia d’Oro’, alla scoperta del territorio molisano sui sentieri dell’olio extravergine molisano

488

In occasione del concorso ‘Goccia d’oro’ dell’Arsiam, manifestazione salutata dal grande uomo e giocatore della nazionale Giuseppe Rossi, in compagnia dell’Ecomuseo Itinerari Frentani, dei Cantori della Memoria, di Maria Teresa Occhionero, di Michele Colabella, di Maria Antonietta Paladino, verrà effettuata una visita guidata itinerante a Larino, Montorio nei Frentani, Bonefro, Azienda Paladino di Santa Croce di Magliano. L’appuntamento è alle ore 10.00 nei pressi della Cattedrale di Larino, la visita prosegue nel Palazzo Ducale e Museo Civico, poi ci sarà una sosta con un aperitivo con “I cheppette” e vino locale.

Seguirà il trasferimento a Montorio nei Frentani con la visita del borgo medioevale e la degustazione di legumi con olio extravergine molisano a cura della associazione turistica Pro Montorio, del Ristorante Manna e dell’amministrazione comunale. Dopo la pausa, da Montorio, la comitiva si dirigerà a Bonefro dove, presso il Convento Santa Maria delle Grazie, verrà visitato il museo etnografico con particolare attenzione alla ” Via dell’Olio”. Da Bonefro, i partecipanti si trasferiranno a Santa Croce di Magliano presso l’azienda Paladino dove il mondo dell’olivicoltura incontrerà una bella realtà della cultura e economia pastorale. Nei pressi dell’azienda verranno degustati i prodotti dell’azienda che “sposeranno” i sentori dell’olio extravergine molisano. In serata a Larino, presso il Palazzo Ducale, verranno degustati i fagioli di Acquaviva d’Isernia, cari a una loro sostenitrice Silga Panzera, e premiati gli oli vincitori del concorso Goccia d’oro, seguirà un buffet di prodotti tipici e il concerto di Giuliano Gabriele Trio.

Commenti Facebook