Buone Pratiche, l’amministrazione di Larino premia Italo Ciarlo

521

larino premLa collaborazione tra amministrazione e cittadini inizia a dare i suoi frutti, il Sindaco Vincenzo Notarangelo, gli Assessori Palmieri e Petriella insieme a Nicola Lozzi, coordinatore dell’associazione animatori centro storico, hanno premiato con una pergamena Italo Ciarlo, un giovane larinese che vive al centro storico, e che autonomamente ha aggiustato e ripristinato la condotta idrica dell’acqua potabile. Infatti nei giorni scorsi una copiosa perdita, dovuta alla rottura della condotta alle spalle della Cattedrale, faceva uscire molti metri cubi di acqua lungo le stradine del centro storico, dopo aver segnalato il danno al Comune, e resosi conto che, come ormai accade ovunque, non c’erano soldi per intervenire, si è tirato su le maniche e con tanta buona volontà ha riparato da solo la perdita, facendo risparmiare al Comune, e quindi ai larinesi, molti soldi e soprattutto, molti metri cubi di quel bene pubblico per eccellenza che è l’acqua.

“Siamo davvero felici e riconoscenti a Ciarlo – ha detto il Sindaco – per il lavoro fatto e per aver tutelato un bene pubblico come l’acqua, ma non solo, anche il centro storico, purtroppo come tutti sanno questo Municipio, al pari di altri, non ha risorse al momento per intervenire in tutte quelle situazioni dove bisognerebbe mettere mano, il gesto di Italo – continua Notarangelo – ci inorgoglisce e soprattutto ci fa capire che i larinesi tengono alla loro città”. Mentre Palmieri ha rilevato come “questa volta è stato il cittadino a dare una risposta, concreta e fattiva, al comune, una pratica che se fatta di concerto tra istituzioni e cittadini darà i suoi frutti, bisogna considerare la città come città di tutti, e Italo ne ha dato un esempio, come i tanti cittadini che in estate hanno aiutato in tante occasioni questa amministrazione, certo – continua Palmieri – l’amministrazione non pretende dai cittadini chissà quali interventi, ma la collaborazione alla fine premia tutti”. Per l’associazione animatori centro storico, rappresentata dal coordinatore Nicola Lozzi, questa occasione va sancita con una delibera in cui si istituisce questo riconoscimento per tutti quei cittadini che si distinguono per la loro collaborazione, e questo per far si che tutti tutelino la città di Larino”.

Commenti Facebook