Verso Cracovia 2016. Meeting Diocesano Giovanile a Campobasso

1129

Domenica 16 Novembre 2014 presso la parrocchia di S. Pietro Apostolo a Campobasso, dalle ore 9.00 alle 18,00, si svolgerà l’annuale Meeting diocesano “Legami a Te… per Legarmi agli Altri!” promosso dalla Pastorale Giovanile (diocesi Campobasso –Bojano) guidata da don Nicola Maio. Il Meeting vuole essere un itinerario propedeutico al cammino spirituale dei giovani verso la GMG 2016 di Cracovia (Polonia) attraverso i tre temi tratti dalle Beatitudini evangeliche. A Rio de Janeiro, Papa Francesco aveva chiesto ai giovani, “con tutto il cuore”, di rileggere le Beatitudini per farne un concreto programma di vita. Questa prima tappa è lo start up per la GMG diocesana ( 28 marzo 2015) e la GMG interregionale (2 giugno 2015) che confluiranno con quella mondiale (25 luglio 1 agosto 2016). «Gli spunti meravigliosi che ci ha lasciato papa Francesco anche in Molise, sono un itinerario di speranza -ha detto il vescovo Bregantini alla consulta della PG diocesana – dalla correlazione con i giovani, infatti, sapremo costruire un mondo di giustizia e di vera fraternità. Accanto ai giovani che vivono il dramma della precarietà come ingiustizia subita (e non voluta da loro!), la Chiesa e le famiglie possono cambiare. I giovani ci donano l’entusiasmo spiegato dal Papa come contagioso. A loro, il 5 luglio, papa Francesco ha affidato tre parole:coraggio, speranza, solidarietà».
Programma
-Ore 9,00. Dopo il momento di accoglienza e di animazione, nella mattinata sarà presentato e consegnato ai giovani partecipanti il libro “Raccogliere è Benedire e Benedire è progettare” contenente foto e testi dell’esperienza della GMG 2013 di Rio, in Brasile.
-Alle ore 10.30 si apriranno quattro stand espositivi tematici sulla fraternità:
1. Giuseppe venduto dai fratelli
2. La Rivoluzione francese e la fraternità: con il Progetto Policoro, riprendendo una riflessione di Zamagni sul fatto che la Rivoluzione Francese ha riportato in auge l’uguaglianza e la libertà dimenticandosi purtroppo la fraternità a causa della violenza riaffermare questo importante valore.
3. S. Giovanni Bosco fonda la Società dell’Allegria a Chieri
4. S. Francesco e la differenza tra amicizia e fraternità.
-Ore 15,00. Dopo la pausa pranzo delle ore 13,00 alle ore 15,00 iniziano i lavori di gruppo.
-Ore 17,00. La giornata si conclude con la Celebrazione Eucaristica presieduta dall’arcivescovo di Campobasso –Bojano S.E. mons. Giancarlo Bregantini.

Per info 338.6617012- Consulta Pastorale Giovanile

( Foto di repertorio: Papa Francesco a Castelpetroso)

Commenti Facebook