Quattro anni di impegno non possono essere cancellati con un colpo di spugna. Solidarietà e vicinanza a Emma De Capoa

205

Abbiamo appreso con dispiacere e amarezza la notizia delle dimissioni dell’Assessore alla Cultura e alle pari opportunità del Comune di Campobasso Emma De Capoa. Abbiamo collaborato con Emma nell’organizzazione di eventi e attività culturali e abbiamo conosciuto la sua onestà, determinazione e passione civile.
Nel corso del suo mandato l’Amministrazione comunale ha dato impulso a iniziative culturali dedicate a temi importanti quali la legalità, le pari opportunità, la violenza contro le donne, i diritti umani, la tolleranza, la società multietnica, con il coinvolgimento di istituzioni, scuole, associazioni e di tantissimi cittadini.
Come operatori della cultura e della società civile vogliamo ringraziare pubblicamente Emma De Capoa per ciò che ha fatto e auspichiamo un ripensamento della sua decisione. Riteniamo infatti che l’intenso lavoro
di promozione della cultura e delle pari opportunità svolto in questi quattro anni debba essere proseguito e rafforzato e che esso debba restare una priorità per la città di Campobasso e per il Molise in generale, nell’interesse della collettività e del bene comune.

Brunella Santoli – Direttore Artistico Unione Lettori Italiani
Davide Vitiello – Giornalista
Giuseppe Pittà – Giornalista e scrittore
Federico Pommier – Direttore artistico MoliseCinema
Francesco Bonomolo – Presidente Ass. “Una Voce per le Donne”
Lucrezia Cicchese – Giornalista, direttrice Moliseweb.it
Maria Grazia La Selva – Presidente Liberaluna Onlus
Miriam Iacovantuono – Giornalista
Paolo De Chiara – Giornalista e scrittore
Rita Frattolillo – Giornalista e scrittrice
Rossella De Rosa – Società civile

Commenti Facebook