Petrella Tifernina: successo per l’iniziativa di “mass training” per l’uso del defibrillatore pubblico. Soddisfazione del Sindaco Amoroso

137

Ultimamente molti sono i comuni italiani che aderiscono al progetto “Comune Cardioprotetto”, installando delle postazioni di defibrillatore pubblico. Petrella Tifernina l’ho ha fatto ma in maniera del tutto singolare, meritando l’attenzione dei media nazionali. Domenica 12 agosto, dopo l’inaugurazione della prima postazione pubblica di defibrillatore, che è stata possibile oltre all’impegno dell’amministrazione comunale, anche di quello di Romano Amoroso e Antonio Simpatico – dirigenti della locale società di calcio – si è tenuto un addestramento di massa, con una partecipazione straordinaria, a tutta la popolazione per l’uso del defibrillatore a cura dell’associazione LIFE AED e del dottor Nicola CAMPOSARCONE.

I cittadini erano stati invitati con manifesti pubblici mentre i commercianti sono stati invitati con una lettera personale dal sindaco Alessandro Amoroso. “Il defibrillatore salva la vita, siamo coscienti che è importante avere un presidio che sia rivolto ai cittadini, ma anche ai turisti. Per questo – afferma Amoroso – il Comune si è fatto carico dell’acquisto della teca, per la custodia del defibrillatore, collocata ad un impianto di allarme ed anche ad un impianto che mantenga una temperatura adatta al fine di non compromettere la funzionalità del dispositivo

. Per la predisposizione della postazione di emergenza, alla quale si arriva seguendo una opportuna cartellonistica stradale, dove collocato il defibrillatore pubblico, abbiamo individuato la piazza centrale del paese, dove si svolge la vita sociale ed è il luogo principale di riferimento per l’intera comunità. Accanto alla teca sono indicati, con un cartello, i recapiti di alcune persone abilitate all’uso dell’apparecchiatura sul territorio comunale.

La grande soddisfazione è stata condivisa anche con il dottor Nicola Camposarcone. Anche la lezione, il mass training, è stata un’idea vincente, perchè si vuole puntare l’attenzione sulla prevenzione”. A conclusione della cerimonia di inaugurazione, il dottor Nicola Camposarcone e l’associazione ‘Life Aed’ hanno tenuto una lezione sull’utilizzo del defibrillatore semiautomatico.

Commenti Facebook