Parole al profumo di libri: il ‘contastorie’ Marco Bertarini incontra i piccoli lettori di Ti racconto un libro Infanzia

261

Appuntamento speciale per l’estate dei piccoli lettori.

Dopo la rassegna on line che ha fatto loro compagnia per due mesi, ora i più piccoli tornano a incontrare dal vivo i loro autori preferiti nell’ambito di Ti racconto un libro Infanziail progetto parallelo dedicato ai più piccoli di Ti racconto un libro 2020, il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione promosso e realizzato dal Comune di Campobasso e dall’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli e il patrocinio della Provincia di Campobasso.

Sul palco ci sarà un grande ospite, il contastorie Marco Bertarini che con Parole al profumo di libri propone una narrazione “attorno al focolare”, un clima di intimità, in cui lo sguardo e il tono della voce diventano elementi essenziali della comunicazione.

Lo spazio viene “teatralizzato” per creare un clima affascinante di familiarità. La scena è semplice: un tappeto, qualche bizzarro sonaglio. Tutto è creato dal racconto, impetuoso e delicato, che trasporta gli ascoltatori nel loro immaginario.

Sono storie tratte da un repertorio che prende vita da una valigetta di libri per tutti i gusti, per parlare della meraviglia della natura, di saggezza nascosta tra le parole, di animali e di tanto altro.

Questo appuntamento è organizzato in collaborazione con il CDH di Campobasso e prevede la presenza dell’interprete LIS (Linguaggio Italiano dei Segni) Nicolina Eremita.

Marco Bertarini, attore professionista modenese, è un contastorie, un artigiano di voci e racconti che vanta una formazione teatrale cominciata nel 1996 e un successivo diploma di Burattinaio presso la Scuola professionale per Burattinai dell’Atelier delle Figure di Cervia (RA).

Da vent’anni anni racconta e legge storie, fiabe, miti, leggende in biblioteche, scuole, teatri, musei, librerie, piazze, aie, parchi, boschi, spiagge, treni e svolge anche un’intensa attività pedagogica attraverso laboratori teatrali, soprattutto per l’infanzia, e percorsi di formazione per insegnanti.

L’appuntamento con il contastorie è in programma giovedì 6 agosto alle ore 19 nella Villa De Capoa di Campobasso.

Commenti Facebook