Misure antiterrorismo: Ordinanza sindacale per chiusura Corso e Piazza Vittorio Emanuele II

121

Nella riunione del 23 agosto 2017, anche in relazione ai recenti attacchi terroristici in Spagna, il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ha sollecitato l’attuazione di specifiche misure per la salvaguardia della pubblica incolumità e della sicurezza, e nello specifico, pertanto, è stata chiesta al Comune l’interdizione al traffico veicolare di Corso e Piazza Vittorio Emanuele II con l’apposizione di impedimenti fisici da spostare soltanto in caso di necessità. Piazza Corso Vittorio Emanuele II e Piazza Vittorio Emaunele II costituiscono un’area destinata quasi esclusivamente ai pedoni e che perciò necessita di chiusura per evitare il rischio del ripetersi di detti avvenimenti.

E' stata chiesta al Comune l’interdizione al traffico veicolare di Corso e Piazza Vittorio Emanuele II con l’apposizione di impedimenti fisici da spostare soltanto in caso di necessità per cui è stato disposto:

1. sono vietati l’accesso, il transito, la sosta e la fermata veicolare;
2. è consentito l’accesso, nei varchi opportunamente lasciati, soltanto ai mezzi di soccorso pubblico e delle forze di Polizia e militari;
3. sono revocate tutte le autorizzazioni al transito, tranne quelle dei titolari di valida ed efficace concessione di passo carrabile e in regola con i relativi pagamenti ai quali, tuttavia, è fatto divieto di sosta e di fermata in Piazza e C.so V.Emanuele dovendo immediatamente parcheggiare il proprio veicolo nel locale assistito dal passo carrabile;
4. specifici permessi potranno essere rilasciati per singole operazioni (cerimonie religiose o civili, traslochi, ecc.), previa apposita istanza da presentarsi almeno tre giorni in anticipo, e limitatamente ad un veicolo o a quelli strettamente necessari;
5. per l’accesso dei veicoli che, per dimensioni o altre esigenze, richiedono lo spostamento ed il riposizionamento degli impedimenti fisici, l’autorizzazione sarà rilasciata con la prescrizione che lo spostamento e la ricollocazione sono con oneri e spese a carico direttamente del richiedente e che devono avvenire in modo da ripristinare la collocazione esistente delle fioriere anche durante la permanenza sul Corso o nella Piazza;

6. sono istituiti: 1 spazio di sosta, riservato ai veicoli a servizio delle persone con ridotte capacità di deambulazione muniti di regolare contrassegnoe 1 spazio di sosta per carico e scarico in via de Attellis in prossimità dell’intersezione con Corso e Piazza Vittorio Emanuele II; 1 spazio di sosta per carico e scarico in via Verdone in prossimità dell’intersezione con Corso Vittorio Emanuele II;
7. è altresì disposto il divieto di transito veicolare su via de Attellis e su via Verdone la domenica ed i giorni festivi per l’intera giornata nonché i giorni feriali a partire dalle ore 20,00 fino alle ore 24,00;

Le infrazioni saranno punite secondo le norme previste dall’ art. 7 del C.d.S.
Eventuali veicoli in sosta non autorizzati saranno rimossi a mezzo carro attrezzi.

Commenti

commenti