Mirabello: 61enne tarantino tenta truffa proponendo false assunzioni, denunciato dai carabinieri

198

Nella mattinata odierna a Mirabello Sannitico i Carabinieri della Stazione di San Giuliano del Sannio collaborati dai militari del posto, nell’ambito delle attività di prevenzione e contrasto al fenomeno delle truffe nei confronti di persone ritenute appartenenti alle “fasce più deboli”, nella mattinata odierna, sorprendevano un 61enne originario di Taranto, il quale spacciandosi per guardia giurata, aveva poco prima truffato un giovane disoccupato del posto, facendogli sottoscrivere un contratto di assunzione presso un noto istituto di vigilanza privata della provincia, previa partecipazione ad un corso di formazione al costo di euro 3800, da effettuarsi presso una accademia di formazione sita fuori regione. Nella circostanza il malfattore era riuscito a farsi consegnare un anticipo in contanti per alcune centinaia di euro.
Il tempestivo intervento dei Carabinieri di San Giuliano del Sannio, unitamente a quelli di Mirabello Sannitico, ha però permesso di sventare la tuffa.
I militari nella circostanza, hanno proceduto al sequestro di un distintivo falsificato con la scritta “Guardia Giurata”, del contratto già stipulato e dell’anticipo sulla somma pattuita.
Il 61enne, al termine degli accertamenti è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso per i reati commessi.
La vicenda quindi, grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri, si è conclusa senza gravi conseguenze per il malcapitato.

Commenti Facebook