Lions Club Campobasso, passaggio del martelletto e nascita del satellite speciale ‘Sport e Disabilità’

93

Al Centrum Palace di Campobasso, ieri sera, la Cerimonia di Passaggio del Martelletto tra il past president, Francesco Ferrauto, e il presidente, Aldo Reale. Nel corso dell’evento, officiato dal cerimoniere Raffaella Petti, altri importanti momenti, tra questi l’ingresso di nuovi Soci e la nascita del Lions Club Satellite Speciale “Sport e Disabilità”, presieduto dalla socia Alberta De Lisio e composto dai soci Costanzo Di Nonno, Roberto Colagiovanni, Antonio Colombo, Nicola Camposarcone e Francesco De Bernardo.

Sono, inoltre, entrati a far parte della Famiglia del Lions Club Campobasso l’ing. Roberto Di Cesare e Noemi Paduano del Leo Club Campobasso. Alla serata hanno preso parte la presidente della Zona B, VI Circoscrizione, Distretto 108 A, Graziella Vizzarri che ha portato il saluto del Governatore Maurizio Baerlati, e la coordinatrice distrettuale GMT, Patrizia Politi, “madrina” del Lions Club Satellite “Sport e Disabilità”.

Il sindaco di Campobasso, Antonio Battista, impossibilitato a partecipare alla cerimonia, ha inviato un messaggio di ringraziamento ed apprezzamento per l’attività di servizio svolta dal Lions e dal Leo Club Campobasso, di cui ha dato lettura il cerimoniere. Un pensiero particolare è stato dedicato ai cari soci scomparsi, a quelli assenti per motivi di salute, famigliari o di lavoro che, comunque, costituiscono il patrimonio storico ed attuale del Club.

Il past president, Francesco Ferrauto, ha ricordato brevemente i risultati raggiunti dal Club e i Service realizzati, mentre il nuovo presidente, Aldo Reale, ha rappresentato come il suo lavoro si svolgerà in continuità con quello dell’anno precedente. Infatti, anche durante l’estate il Lions Club Campobasso ha continuato ad impegnarsi in un importante Service per la Comunità di cui a breve si renderà noto l’esito.

La neo socia del Lions Club Campobasso è presidente del Club Satellite “Sport e Disabilità”, Alberta De Lisio ha invece illustrato il programma e l’impegno che sarà rivolto alle tematiche sposate. Intanto, il Lions Club Campobasso compie i suoi 61 anni mantenendo l’energia e il desiderio di continuare a servire la Comunità con etica e in amicizia, come da sua tradizione, con l’obiettivo di scrivere ancora bellissime pagine della sua storia.

Commenti Facebook