La pandemia da Covid 19 influisce negativamente sul turismo

200

di Massimo Dalla Torre

Nel primo semestre 2020 i redditi primari pro capite delle famiglie si sono ridotti dell’8,8% rispetto al primo semestre 2019. E sempre nel primo semestre del 2020, la variazione del debito pubblico ha raggiunto i valori più alti negli ultimi venti anni tant’è che il debito è complessivamente aumentato di 121 miliardi nel primo semestre, di cui 97,4 miliardi nel secondo trimestre dell’anno mentre il deficit è stato inferiore (78 miliardi).

Con la pandemia i consumi degli italiani sono crollati nella prima metà 2020 dando origine “a un risparmio netto di 51,6 miliardi; mentre il tasso di risparmio è più che triplicato rispetto alla fine del 2019, contrariamente a quanto era accaduto durante le due precedenti crisi. Questo è quanto si legge nel rapporto di Bankitalia su “i conti economici e finanziari durante la crisi sanitaria del covid-19′.”

A risentirne di più, causa la pandemia da coronavirus che ha minato le basi del sistema una branca importante per la nostra Nazione: il turismo che, ad ottobre, secondo i dati della banca d’Italia ha visto la ripresa della contrazione dei flussi turistici, sia in ingresso sia in uscita. Rispetto a ottobre dello scorso anno, le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, pari a 1.193 milioni, risultano inferiori del 70,4%, mentre quelle dei viaggiatori italiani all’estero del 75,5%; ecco perché’ in Italia l’improvvisa e drastica contrazione dei flussi turistici avrà significativi impatti sul pil nazionale e conseguenze serie sulle imprese del settore e del suo indotto”.

Il tutto in considerazione che il turismo rappresenta un importante settore dell’economia Italiana e nel mondo, con un forte potenziale in termini di crescita e di occupazione nonché d’integrazione sociale e culturale, ecco perché gli effetti della pandemia da covid-19 hanno reso particolarmente evidente la rilevanza di questo settore pietra miliare della nostra economia che, specialmente in questo periodo, risente delle negatività che si registrano e che incidono sulla vita degli Italiani che ha fatto del turismo una delle principali voci di entrata economica.

Commenti Facebook