Il rinnovo della RSU della scuola molisana, afferma un nuovo successo della Uil Scuola Molise

153

L’esito delle urne del 17 – 18 e 19 aprile, per il rinnovo della RSU della scuola molisana, afferma un nuovo successo della UIL SCUOLA MOLISE.

Una importante competizione molto partecipata: 5547 votanti pari al 85,35% degli aventi diritto al voto segno di un confermato riconoscimento del ruolo e della funzione del sindacato.

Questo dato positivo dimostra una crescente consapevolezza dei lavoratori circa il ruolo fondamentale dei rappresentanti sindacali all’interno dell’istituzione scolastica: un momento di democrazia autentica e partecipata.

Con grande soddisfazione riporto che i risultati delle elezioni RSU nelle scuole della nostra regione, oltre al dato di una maggiore affluenza al voto, registra un forte aumento della fiducia accordata alle liste della UIL SCUOLA MOLISE.

Questi i numeri: la UIL SCUOLA MOLISE che già nelle elezioni del 2015 aveva fatto registrare una continua crescita nei consensi attestandosi, con 1132 voti, come secondo sindacato della regione con il 21,37% dei consensi (a fronte della FLC-CGIL con 49,2%, della CISL con 3,2%, dello SNALS con il 9,3%, della GILDA con il 10,6 e dell’ANIEF con il 6,2), ora ottiene ancora un aumento in valore sia assoluto sia percentuale: i lavoratori della scuola che hanno espresso la loro preferenza nei confronti della UIL SCUOLA sono saliti a 1246, con una percentuale del 22,82%, un risultato di 114 voti in più!

Tutte i nostri candidati ed eletti si caratterizzano per competenza e professionalità e rappresentano un riferimento concreto per le colleghe e colleghi nelle rispettive scuole, essi rappresentano lo stile, l’equilibrio, la competenza, l’identità della Uil Scuola: a loro va il mio personale ringraziamento e quello di tutta la Uil Scuola per aver dato “il proprio volto ed il proprio bagaglio professionale” alla UIL SCUOLA MOLISE, nonchè per l’impegno, la professionalità ed il tempo che dedicheranno, al servizio del personale scolastico.

Un sentito ringraziamento a tutti quelli che hanno valutato positivamente il nostro operato e l’hanno apprezzato, ma anche alle centinaia di sottoscrittori di lista, componenti di commissione elettorale e di seggio ci hanno permesso di raggiungere questo brillante risultato.

Il nostro modello di scuola, quello della “comunità educante” previsto nel nuovo contratto di lavoro appena sottoscritto, permetterà, attraverso le tante RSU elette, trasparenza, tutela dei diritti, piena partecipazione.

Le elezioni RSU sono un evento di grande significato e valore, un’occasione preziosa che il sindacato ha per rinsaldare e accrescere la sua presenza diffusa e capillare sui luoghi di lavoro; ma è soprattutto la disponibilità di tanti lavoratori ad assumere direttamente ruoli di rappresentanza e di contrattazione.

La UIL SCUOLA, che da sempre ha difeso la contrattazione integrativa, è sempre stata presente in tutte le sedi di contrattazione, ha sempre posto al centro della propria cultura e del proprio modo di fare sindacato il confronto e il dialogo, al fine di raggiungere i risultati più condivisi su ogni posto di lavoro; un sindacato utile, libero e riformista!

Commenti Facebook