Elezioni Rsu, grande successo della Uil Fpl

94

Riceviamo e pubblichiamo

“Lo straordinario risultato delle RSU conferma il grande apprezzamento dei lavoratori verso l’azione sindacale della UIL, che ci porta a essere il primo sindacato in molte realtà: in Molise Acque, alla Prefettura di Campobasso e di Isernia, alla Provincia di Campobasso, nella Regione Molise, al Conservatorio, all’Agenzia delle Entrate, al Ministero EF, in tanti istituti scolastici, in molti Comuni ed Enti dell’amministrazione pubblica. La UIL, come riscontrato in tutta Italia,  anche  qui da noi ha mostrato un trend di forte crescita, regalandoci grandi soddisfazioni!

Questa la valutazione della leader della UIL  Tecla Boccardo, alla guida anche della UIL FPL, una delle categorie che si occupa di pubblico impiego.

“Nel pubblico impiego, ha poi proseguito, la Uil ha ottenuto un risultato straordinario, a testimonianza che anche questa volta le elezioni delle R.S.U., oltre a momento di grande e numerosa partecipazione democratica, sono state per noi una conferma di consenso. Un segnale che vede i dipendenti pubblici tornare ad interessarsi di vicende sindacali e sostenere quelle sigle che in questi anni si sono maggiormente spese nelle lotte a sostegno delle tutele e per i rinnovi dei contratti.”

In tanti Enti locali rappresentativi, specifica il componente della segreteria della UIL FPL – Enti Locali Antonio Buonanno, se la UIL si conferma ancora una volta il primo sindacato in termini di rappresentatività, significa che negli anni abbiamo operato al meglio, seguendo con puntualità, dovizia e professionalità tutta la fase che ha riguardato la riforma amministrativa che ha coinvolto le Province, i rinnovi dei contratti di comparto e le contrattazioni negli Enti locali. Questo successo è ancor più soddisfacente se relazionatoanche ai tanti attacchi demagogici avversi, alle tante fake news montate ad arte contro il rinnovo contrattuale, ma che non hanno minimamente sortito effetti negativi e orientato altrove il consenso.”

Boccardo ha poi precisato come La UILFPL in Molise è cresciuta in questa competizione elettorale, innanzitutto grazie ai candidati, al loro valore aggiunto, al loro lavoro e all’entusiasmo trasmesso in campagna elettorale. Loro hanno potuto parlare ai lavoratori, di quanto fatto in questi anni a favore dei dipendenti ma anche dei precari, verso i quali quotidianamente proviamo a individuare strade che conducano alla loro stabilizzazione, per i quali il sindacato confederale, UIL – Cgil – Cisl, ha siglato un protocollo d’intesa per il percorso di stabilizzazione previsto dal decreto “Madia “.

Abbiamo dimostrato di esserci – prosegue Buonanno– e questo ha dato rinnovata fiducia ai dipendenti che hanno avvertito la presenza e la vicinanza del nostro sindacato. Questa è la UIL FPL: una forza che si spende quotidianamente al fianco dei lavoratori,  senza mai tralasciare la garanzia dei servizi pubblici alla collettività”

Per il sindacato in generale si sta aprendo una nuova stagione, ha concluso la Segretaria Boccardo,  e per la UIL in particolare si continuerà in un’azione che porta sempre più consensi e che punta a una maggiore partecipazione degli iscritti, più attiva e fattiva, nei luoghi di lavoro. Il frutto di un cammino e di un’attività sindacale che si muove nel solco del rinnovamento e dell’innovazione, ma sempre al fianco dei lavoratori.

E’ stato un grande risultato. E la cosa che ci sentiamo di dire è semplicemente: grazie a tutti per il sostegno dimostrato e per la fiducia in noi riposta!”.

la segreteria

Commenti Facebook