Diocesi: nascono le Unità Pastorali.A parlarne, don Giovanni Villata della diocesi di Torino

243

Nascono le Unità Pastorali. Frutto dell’anno pastorale diocesano di Campobasso – Boiano sono le UNITA’ PASTORALI: «Una nuova modalità per tenere unite diverse comunità – nella definizione del vescovo Bregantini – con una linea pastorale condivisa da più parroci. Una carovana solidale mantenuta salda da un unico cuore.

Le “più” parrocchie ad esempio sono pensate insieme e accompagnate da un medesimo sentire unitario, che possiamo chiamare “empatia pastorale”». Con lo stile sinodale del cammino diocesano intrapreso nel 2016, infatti, si concretizza e resterà solido, il percorso delle Unità Pastorali con l’ obiettivo  di  lavorare insieme come parrocchie e come sacerdoti. Perciò, il prossimo ritiro mensile del clero diocesano ruoterà attorno al cammino progressivo della unificazione sorretta dalla formazione permanente, anche dei laici impegnati.

In ascolto di don Giovanni Villata, della diocesi di TORINO, esperto nazionale in questo ambito, martedì 12 febbraio 2019, alle ore 18:00, presso l’Auditorium Celestino V, in via Mazzini, 80 a Campobasso.

Al mattino, Don Giovanni Villata, terrà un incontro di formazione riservato al clero diocesano, alla presenza dell’arcivescovo di Campobasso – Boiano S.E. Mons. GianCarlo Bregantini presso Villa di Penta a Matrice (CB). Di fronte alla “desertificazione spirituale –  avverte Bregantini – è poi di forte spinta al cambiamento il crescente numero inadeguato di preti in servizio, nelle nostre parrocchie.

Fattori che esigono con chiarezza una conversione pastorale, per questo – conclude il presule – camminiamo con celerità e convinzione verso la UNITA’ PASTORALI, sia nei paesi che all’interno della città. Un frutto pieno e duraturo del cammino Sinodale iniziato il 2016.  Unità pastorale è dunque, pregare insieme, programmare insieme con momenti di condivisione fraterna e di agape».

Commenti Facebook