Amministrazione di Campobasso a Roma per discutere del ruolo centrale e strategico delle Città Medie

195

Valorizzare e sostenere le città medie: questa la necessità ma questa anche la voglia emerse nel corso della Consulta delle Medie e Pianificazione Strategica Anci che si è tenuta a Roma e alla quale ha partecipato, in rappresentanza del Comune di Campobasso, l’assessore all’Urbanistica Bibiana Chierchia. Alla Consulta, presieduta dal sindaco di Sassari Nicola Sanna affiancato dalla dottoressa Raffaella Florio, erano presenti oltre al capoluogo molisano, gli amministratori di Sassari, Pavia, Caserta, Grosseto, Rimini, Bergamo, Latina e Arezzo. Nel corso dell’incontro è stata sottolineata l’importanza di puntare e di scommettere sulle potenzialità delle città medie, perché ‘enti’ che hanno tutte le caratteristiche per rivestire un ruolo da protagonisti nelle politiche di sviluppo di area vasta. Pianificazione strategica, dunque, ma anche progettazione mirata, queste le basi di quell’idea di domani che sia condivisa ma soprattutto rispettosa delle peculiarità del territorio. Strategie, per inquadrare un futuro migliore, che hanno bisogno di un supporto economico, ed è proprio su tale punto che la Consulta Città Medie si impegnerà al fine di poter ragionare sulle modalità di recupero del finanziamento in vista della legge di bilancio.
Ma il primo passo per poter immaginare un solido futuro è ricostruire l’entità delle ex province e dell’area vasta che in realtà non ha mai visto la luce. Temi questi su cui lavorerà la Consulta Anci (che si riunirà il 7 settembre a Bergamo) per arrivare ad un documento da presentare in occasione della prossima Assemblea nazionale Anci che si terrà a Rimini dal 23 al 25 ottobre.

Commenti Facebook