Home prima pagina Cuzzi è il nuovo Mister del Venafro e Prete nuovo General Manager....

Cuzzi è il nuovo Mister del Venafro e Prete nuovo General Manager. La polisportiva Venafro inizia con il piede giusto e batte il Capracotta

157

Dopo aver salutato con tristezza Stefano Nini, il Venafro Calcio a 5 affida la squadra maggiore ad Adriano Cuzzi, storico coach venafrano che è stato per ben sette stagioni guida tecnica dei bianconeri e che conosce a menadito tutti i componenti della squadra, avendoli visti crescere, dopo averli iniziati al futsal fin da piccoli. “Sono contento della fiducia che mi ha dato la società in un momento così delicato. Inizio questa nuova avventura con animo fiducioso e con la consapevolezza che le difficoltà si possano risolvere con il lavoro e con l'ottimismo”, ha dichiarato Cuzzi, per poi aggiungere: “Speriamo di recuperare in tempi brevi qualche ragazzo che non è in condizione fisiche perfette, visto che abbiamo diversi infortunati. Spero anche che nel mercato di riparazione di Dicembre si possano aggiungere un paio di elementi che ci possano dare una mano per centrare la salvezza, che è l'obiettivo primario della società”.

Il cambio in panchina viene accompagnato dal ritorno del giovane Emilio Prete nello staff dirigenziale della società del presidente Scarabeo e del vice-presidente Di Mambro, che come in passato ha assunto la carica di General Manager, e darà il suo valido contributo in questo momento delicato ed importante per la società molisana. “Sono contento di rientrare dopo un po' di anni”, ha detto il giovane imprenditore venafrano, “Mi ha fatto piacere la stima che mi hanno dimostrato il presidente Scarabeo e il vice-presidente Edmondo, per cui non ho esitato ad accettare l'incarico. Ci troviamo in un momento difficile, per cui dobbiamo collaborare tutti quanti insieme per uscire da questa situazione, e sono sicuro che ce la potremo fare”.

Intanto inizia con il piede giusto la Polisportiva Venafro che partecipa al campionato di Serie C2 di calcio a 5: ieri, subito dopo la partita di Serie B, ha vinto per 5 a 3 contro il Capracotta davanti ad un pubblico assai numeroso, con 3 goal di Cangiano e due goal di Giovanni Bruno.

Nata da poco la 'Polisportiva Venafro' da un’idea di Gabriele Scarabeo, Michelino Di Tata e Giovanni Bruno, ha come obiettivo quello di dare spazio a tutte le discipline, oltre al calcio a 5. La neonata società sportiva ha come presidente Giampiero Giunti e come direttore generale Michelino Di Tata, e assomiglia parecchio al Venafro Calcio a 5, team dal quale ha ripreso i colori sociali e lo stemma.

Commenti

commenti

Commenti

commenti