Home prima pagina Laboratori, favole a merenda e la lotta contro il tempo: i piccoli...

Laboratori, favole a merenda e la lotta contro il tempo: i piccoli lettori di Ti racconto un libro Infanzia incontrano Massimo De Nardo

Cosa accade quando a un ragazzino viene affidato un compito da adulto? Di tutto, ovviamente. Anzi, probabilmente tutto ciò che a un adulto non sarebbe potuto accadere. A raccontarlo sarà lo scrittore Massimo De Nardo, prossimo ospite di Ti racconto un libro Infanzia, il progetto parallelo di Ti racconto un libro - il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione promosso e realizzato dall’Unione Lettori Italiani con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli, e sostenuto dalla Fondazione Molise Cultura con il contributo del Comune di Campobasso e il patrocinio della Provincia di Campobasso.

Venerdì 11 novembre, alle ore 9 e alle 11, nell’Auditorium del Palazzo GIL di Campobasso, l’autore incontrerà gli studenti delle scuole medie per raccontare la storia di Maffin, un quattordicenne mingherlino, garbato e coraggioso, che per una catena di strane circostanze si ritrova a fare qualcosa che nessuno alla sua età normalmente farebbe. Gli è stato affidato un compito difficile e pericoloso: consegnare un orologio speciale, che non deve mai andare né avanti né indietro, altrimenti il tempo si scombussola, un ricordo diventa un fatto che stai vivendo e forse quello che stai vivendo lo vedi come fosse ciò che dovrà accadere. Nel suo viaggio Maffin dovrà affrontare una banda al servizio di un “ladro del tempo”, che farà di tutto per impossessarsi dell’orologio. Ad aiutarlo ci saranno Angelo Vlad detto Radar (camionista visionario e ribelle), un cane e tre aquile reali, che lo proteggeranno a costo della vita, se necessario. Ma il tempo, per un difetto dell’orologio, si scombussola comunque e la storia diventa un’altra, anzi diventa tante altre storie.

Ma prima, De Nardo condurrà Raccontare è un gioco di parole, il laboratorio di scrittura creativa destinato ai ragazzi della scuola primaria, che si svolgerà giovedì 10 novembre alle ore 11.30 nella Biblioteca dell’Istituto Comprensivo I. Petrone di Campobasso.

Nel pomeriggio di giovedì 10 novembre, lo scrittore, responsabile editoriale di Rrose Sélavy, casa editrice che si occupa di narrativa illustrata, sarà protagonista di Favole a merenda, il seguitissimo appuntamento pomeridiano che oltre a storie, filastrocche e racconti fantastici prevede una gustosa merenda da gustare insieme. Questa volta ad ospitare i bambini sarà il Caffè letterario Livre di Campobasso, alle ore 16.30. L’incontro è rivolto ai bambini dai 7 anni, ed è indispensabile la prenotazione (tel 3313077702).

giovedì 10 novembre ore 11.30 – Biblioteca Istituto Comprensivo I. Petrone– Campobasso

RACCONTARE E’ UN GIOCO DI PAROLE

laboratorio di scrittura creativa per bambini condotto da MASSIMO DE NARDO

destinato ai ragazzi della scuola primaria (secondo ciclo)

giovedì 10 novembre ore 16.30 – Caffè letterario Livre- via Gazzani 18/20- Campobasso

FAVOLE A MERENDA

in compagnia di MASSIMO DE NARDO

destinato ai bambini dai 7 anni, è indispensabile la prenotazione (tel 3313077702)

venerdì 11 novembre ore 9 e ore 11 – Auditorium Palazzo GIL – Campobasso

MAFFIN

incontro con MASSIMO DE NARDO

Maffin, un quattordicenne mingherlino, garbato e coraggioso, per una catena di strane circostanze si ritrova a fare qualcosa che nessuno alla sua età normalmente farebbe. Gli è stato affidato un compito difficile e pericoloso: consegnare un orologio speciale, che non deve mai andare né avanti né indietro, altrimenti il tempo si scombussola, un ricordo diventa un fatto che stai vivendo e forse quello che stai vivendo lo vedi come fosse ciò che dovrà accadere. Nel suo viaggio Maffin dovrà affrontare una banda al servizio di un “ladro del tempo”, che farà di tutto per impossessarsi dell’orologio. Ad aiutarlo ci saranno Angelo Vlad detto Radar (camionista visionario e ribelle), un cane e tre aquile reali, che lo proteggeranno a costo della vita, se necessario. Ma il tempo, per un difetto dell’orologio, si scombussola comunque e la storia diventa un’altra, anzi diventa tante altre storie.

Seguiamo Maffin alla scoperta di segreti strani e rivelazioni amare. Scopriremo allora a cosa serve uno strumento del tempo così particolare e perché proprio Maffin è stato scelto per riconsegnarlo al suo proprietario.

destinato ai ragazzi della scuola media

Massimo De Nardo: scrittore, è il responsabile editoriale di Rrose Sélavy, casa editrice che si occupa di narrativa illustrata, vincitrice nel 2014 del Premio Andersen per il miglior progetto editoriale.

Commenti

commenti

Commenti

commenti