Home Politica Vicenda Zuccherificio, assoluzione per Michele Iorio

Vicenda Zuccherificio, assoluzione per Michele Iorio

285

Sono soddisfatto, anche se ne ero certo, dell’assoluzione decisa il 20 ottobre dal tribunale di Campobasso sulla vicenda Zuccherificio. Ancora una volta, si tratta della diciottesima sentenza a mio favore, un giudice terzo mi ha dato ragione rispetto alle accuse mosse nei miei confronti dalla Procura di Campobasso.Sono sicuro che sarà così anche per altre vicende che mi vedono coinvolto e che aspettano ancora di passare al vaglio di un giudice terzo.

Le numerose inchieste aperte nei miei confronti, infatti, rappresentano l’assetto patologico di una attività inquirente che si è ostinata e continua ad ostinarsi a trasformare atti amministrativi, che attengono esclusivamente alla politica, in reati quasi sempre per abuso d’ufficio.

Quando la magistratura trasforma gli atti della pubblica amministrazione in illeciti penali senza avere fondamenti di prove di colpevolezza si espone naturalmente al legittimo dubbio che ci sia un preconcetto.

Michele Iorio

Commenti

commenti

Commenti

commenti