Home Dal Territorio Tutelare il Parco delle morge, l’agricoltura e l’ambiente

Tutelare il Parco delle morge, l’agricoltura e l’ambiente

219
eolico

Lunedì 24 ottobre alle ore 10.30 si terrà un incontro pubblico a Bagnoli del Trigno promosso dai Comuni di Bagnoli del Trigno e Pietracupa, dal Parco delle Morge e dalla Rete dei Cpmitati e delle Associazioni di tutela ambientale del Molise, per illustrare le ragioni a sostegno della salvaguardia del Medio Sannio interessato all’istituzione del Parco delle Morge, attraversato dal Regio Tratturo e ricco di potenzialità di sviluppo se si sceglie di investire nella valorizzazione dei beni ambientali, archeologici, culturali e paesaggistici oltre che sulle attività agricole, artigianali e turistiche.
La Regione Molise può individuare i siti inidonei all’installazione di impianti eolici impattanti e può adottare il piano energetico ambientale dal quale si evince che gli obiettivi di produzione di energia da fonti rinnovabili previsti per il 2020 sono stati già raggiunti in Molise e non si deve perpetrare oltre la devastazione ambientale del territorio.
La proposta di legge regionale istitutiva del Parco delle Morge può essere oggetto di istruttoria ed essere approvata offrendo alle comunità coinvolte ulteriori strumenti per progettare un modello di sviluppo ecocompatibile ed ecosostenibile progettato dal basso.
Su questi temi occorre coinvolgere le istituzioni e ricercare le più ampie convergenze per salvaguardare il Molise ed evitare che uno dei luoghi più suggestivi del nostro territorio possa essere mutilato ed deformato con l’installazione di un manufatto industriale assolutamente inaccettabile.

Commenti

commenti

Commenti

commenti