Home Politica Psr, efficientamento e creazione dei servizi essenziali di base diffusi sul territorio

Psr, efficientamento e creazione dei servizi essenziali di base diffusi sul territorio

335

Programma di sviluppo rurale, nuove opportunità e nuovi impegni per efficientamento e la creazione di servizi essenziali di base diffusi sul territorio molisano: ne parleranno il presidente della Regione, Paolo di Laura Frattura, e il vicepresidente Vittorino Facciolla, assessore all’Agricoltura, il prossimo lunedì 21 novembre a Campobasso all’Università degli Studi del Molise.

All’incontro, che sarà preceduto dalla benedizione dei 55 scuolabus, acquistati per i Comuni molisani con i fondi del Psr 2007-2013, da parte dell’arcivescovo di Campobasso-Bojano, Monsignor GianCarlo Bregantini, nello spazio dell’eliporto di Unimol, prenderanno parte il rettore, Gianmaria Palmieri, il direttore dell’Usr, Anna Paola Sabatini, il general manager Iveco Bus Sud Italia, Luigi Boggione, il titolare della concessionaria Tessitore, Carlo Tessitore, l’autorità di gestione del Programma di sviluppo rurale, Massimo Pillarella,  il sindaco dei bambini del comune di Ripalimosani, Martina Trivisonno, e un rappresentante dei sindaci beneficiari dell’intervento.

La benedizione si terrà alle ore 10.00. Dalle 10.30, presso l’aula 160 posti del II edificio polifunzionale dell’Università degli Studi del Molise, seguirà l’incontro sul Programma di sviluppo rurale.

Commenti

commenti

Commenti

commenti