Home Dal Territorio L’Autovelox installato dal Comune di Macchia d’Isernia lungo la SS. 85 venafrana...

L’Autovelox installato dal Comune di Macchia d’Isernia lungo la SS. 85 venafrana è Illegittimo

245
autovelox1

Le Associazioni/Partiti PRO TRIGNINA, ASSOTIR TRASPORFRIGORUT ITALIA, F.I.A.D.E.L., Partito Comunista dei Lavoratori del Molise, hanno chiesto al Sindaco di Macchia d’Isernia di non procedere alla messa in funzione dell’autovelox a postazione fissa lungo la Strada Statale n. 85 venafrana eccependo una serie di gravi ed evidenti illegittimità peraltro già eccepite dai Giudici di Pace e rese note nelle pregresse cronache locali, di cui il Comune di Macchia d’Isernia è ben a conoscenza come da sentenze ivi depositate.
Inoltre, qualora tale nostra istanza dovesse rimanere inascoltata, procederemo ad attivare nuovamente tutte le tutele legali anche in sede penale ed erariale, ferma restando la prioritaria mobilitazione popolare contro queste misure che riteniamo antisociali e di fatto estranee alle reali esigenze di sicurezza stradale per le quali abbiamo già proposto soluzioni alternative.
Si ribadisce inoltre la richiesta di verificare i milioni di euro sino ad ora incassati dal Comune di Macchia d’Isernia a seguito della pregressa installazione dello stesso Autovelox.

Antonio Turdò – Comitato PROTRIGNINA Abruzzo e Molise
Giuseppe Doganieri – Sez. Prov.le ASSOTIR TRASPORFRIGORUT ITALIA
Feliciantonio Di Schiavi – Associazione FIADEL
Tiziano Di Clemente – Partito Comunista Lavoratori del Molise

Commenti

commenti

Commenti

commenti