Home Politica Gam, verso l’accordo per la cigs. Frattura e Veneziale: passo decisivo con...

Gam, verso l’accordo per la cigs. Frattura e Veneziale: passo decisivo con i Ministeri

200

“Passo importante e decisivo con il Ministero del lavoro e il Ministero dello sviluppo economico per la concessione della cassa integrazione straordinaria ai lavoratori della Gam. Oggi a Roma l’esame congiunto terminato con esito positivo”,  lo riferiscono il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, e l’assessore Carlo Veneziale.
Alla riunione hanno partecipato anche l’amministratore unico di Gam, Giulio Berchicci, e le sigle sindacali nazionali di categoria di Cgil, Cisl e Uil.

“Ministeri e Organizzazioni sindacali hanno condiviso le condizioni che abbiamo costruito per la realizzazione del Piano di recupero occupazionale degli operatori della filiera avicola, collegato ad appositi percorsi di politiche attive del lavoro concordati e previsti per la nostra area di crisi complessa. Questo – spiegano nel merito il presidente e l’assessore –, consentirà alla Gam, azienda in concordato preventivo, di presentare istanza per un ulteriore trattamento straordinario di integrazione salariale in favore di 280 dipendenti per 12 mesi, così da perfezionare nel mentre il rilancio della filiera anche attraverso il riassorbimento organico da parte dell’imprenditore aggiudicatario”.

“Il percorso individuato garantirà, come ci auguriamo con la prossima firma del decreto ministeriale per la cigs, le necessarie forme di accompagnamento ai lavoratori coinvolti”, concludono Frattura e Veneziale.

Commenti

commenti

Commenti

commenti