Home Dal Territorio “Festa dell’Albero 2016”a Gambatesa per la tutela dell’ambiente e la cura del...

“Festa dell’Albero 2016”a Gambatesa per la tutela dell’ambiente e la cura del verde pubblico

235

Grande successo per la “Festa dell’Albero 2016” che quest’anno ha coinvolto, oltre ai partner storici, quali Comune e Istituto Comprensivo Sant’Elia a Pianisi, anche Legambiente Molise e la CRP “G. Falcone” di Gambatesa.
La manifestazione, nata con l’obiettivo di sensibilizzare giovani e giovanissimi alla tutela del verde ed all’importanza dell’ambiente, è stata anche l’occasione per piantare nuovi alberi e per presentare la convenzione sottoscritta tra il Comune di Gambatesa e la Comunità di Riabilitazione Psicosociale “G. Falcone”, finalizzata alla cura degli addobbi floreali da parte dagli ospiti della comunità a partire dalla prossima primavera.
“Lo svolgimento di un’attività di cura e di manutenzione del verde al centro del paese rappresenterà per gli ospiti un momento di rilevante crescita personale con importanti ricadute terapeutiche”, sostiene Antonio Barrea, assistente sociale presso la CRP di Gambatesa, che non manca di rimarcare il valore civico dell’iniziativa, destinata a spiegare effetti positivi verso l’intera collettività.
Agli interventi della Presidente di Legambiente Ambiente Molise, Manuela Cardarelli, del Sindaco Carmelina Genovese, della delegata all’ambiente, Antonietta Scocca e della vice preside dell’Istituto Comprensivo Sant’Elia a Pianisi, sono seguiti gli spettacoli preparati dai bambini delle scuole dell’infanzia e delle elementari di Gambatesa e Tufara.
Terminate le esibizioni preparate dai più piccoli, è stata avviata la piantumazione del nuovo albero di Natale in villa (i cui addobbi verranno prodotti dalla CRP di Gambatesa) e dei nuovi alberelli in Via Veneto.
L'iniziativa rientra nei programmi di riqualificazione ambientale avviati dall'Amministrazione Comunale di Gambatesa nonché in quelli educativi orientati alla sensibilizzazione delle nuove generazioni verso le tematiche sulle quali verte l'evento.

Commenti

commenti

Commenti

commenti