Home Politica Fanelli alla Serracchiani: in Molise abbiamo bisogno della mano di tutti nel...

Fanelli alla Serracchiani: in Molise abbiamo bisogno della mano di tutti nel partito, oltre gli steccati

196

Un appello a tutte le componenti del partito a stare uniti, ben oltre il referendum, per dare una mano in una fase difficile del Paese. Un appello rivolto a tutti, anche a chi al congresso si è schierato in minoranza e soprattutto all'area di sinistra del partito e ai territori, a partire da quelli che avevano chiesto maggiore considerazione, come il basso Molise.
«Si sta lavorando per allargare la segreteria, così come da me e da tutti gli attuali membri voluto, ma anche per raccogliendo le sollecitazioni. Ora non è tempo di divisioni, dobbiamo lavorare insieme». Questo l’appello che il segretario PD Molise Micaela Fanelli ha rivolto al partito intero alla presenza del vicesegretario nazionale PD Deborah Serracchiani in vista nella provincia di Isernia. Fanelli si è anche soffermata sulla legge elettorale regionale da approvare al più presto: «Abbiamo fornito delle indicazioni fin dal mese di gennaio, ora non c’è più tempo da perdere. Nessuna preclusione ma solo la chiara indicazione che la provincia di Isernia deve avere la giusta rappresentanza in base alla popolazione. Ribadiamo questa richiesta proprio qui, nella sede del consiglio provinciale di Isernia, che pochi giorni fa si è espresso in questa direzione, raccogliendo l'appello che io e il PD abbiamo fatto al consiglio regionale con forza da gennaio scorso» ha concluso Fanelli.

Commenti

commenti

Commenti

commenti