Home Campobasso “La fuga di Dafne e la Metamorfosi”, Stalking e stereotipi di genere...

“La fuga di Dafne e la Metamorfosi”, Stalking e stereotipi di genere nel Convegno di Liberaluna Onlus e INCAS Produzioni

463

Un titolo insolito ed originale quello individuato dall’Ass.ne Liberaluna Onlus per parlare di una tematica così ampia e complessa quale quella dello stalking.
È proprio dalla storia d’amore del dio Apollo e della sua amata Dafne che Liberaluna vuole partire per poter dire, ancora una volta, tuteliamo le donne vittime di violenza!
Il giorno 18 novembre 2016, a partire dalle ore 14:30 presso la sala cinematografica Alphaville – Ex Onmi, sita in via Muricchio, n. 01, Le Ass.ni Liberaluna  Onlus e INCAS Produzioni, con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Campobasso e dell’Ordine dei Medici, hanno organizzato il convegno per discutere sulla tematica. Ad intervenire saranno la dr.ssa Giuditta Lembo, Consigliera di Parità della Regione Molise, la quale parlerà del fenomeno esponendo le misure in materia di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, accennando anche al cosiddetto “stalking occupazionale”.  Successivamente interverrà anche la Dr.ssa Caterina Pafundi, responsabile del Centro Antiviolenza “Aretusa” sito in Campania: la relatrice porterà sul territorio molisano i risultati e le esperienze delle donne vittime di stalking nei centri antiviolenza di Differenza Donna. Il Professore Flavia Monceri, luminare di Filosofia politica, si occuperà degli stereotipi di genere. L’avv.to Silvio Tolesino, esperto in materia, affronterà l’aspetto delle misure esistenti a tutela delle donne vittime di stalking e delle caratteristiche e dei limiti degli atti persecutori.  Infine verrà proiettato il cortometraggio “La voce di Camilla” del regista molisano William Mussini, vincitore dell’EURO Film Festival 2016.

Gli interventi saranno focalizzati nel prendere in considerazione la tematica dello stalking sotto diversi punti di vista che vanno da quello legale, a quello sociale.
Il dibattito sarà moderato dalla dr.ssa Maria Grazia La Selva, Presidente dell’Ass.ne Liberaluna Onlus.
Come registrano i dati Istat il fenomeno della violenza, così come quello dello stalking, è sempre più in aumento. Le percentuali sono aumentate anche nella nostra piccola Regione. Ecco quindi che l’obiettivo primario delle Ass.ni presenti sul territorio, è quello di creare una rete di interventi che possano affiancare e sostenere materialmente le vittime: per fare ciò si necessita, non solo di una grande sensibilizzazione tra la cittadinanza, ma soprattutto di un buon supporto istituzionale. In Molise, si può dire: stop alla violenza!
“Non sono un tuo nemico, è per amore che ti inseguo”.
(Apollo)

Commenti

commenti

Commenti

commenti