Home Campobasso I rappresentanti della scuola infanzia Collodi scrivono a Battista: come si garantisce...

I rappresentanti della scuola infanzia Collodi scrivono a Battista: come si garantisce la sicurezza degli alunni?

498

Riceviamo e pubblichiamo la nota dei rappresentanti della scuola dell'infanzia Collodi inviata al sindaco Battista, all'Assessore Maio ed al Preside dell'Istituto Comprensivo Iovine.

Noi sottoscritti rappresentanti della scuola dell'infanzia Collodi, con il presente documento, vogliamo chiedere innanziatutto come il Sindaco di campobasso intenderà garantire la sicurezza degli alunni allorquando sospenderà le lezioni presso l'attigua Scuola Elementare Don Milani.
- risulta che una volta chiusa la scuola primaria resterà una sola uscita di sicurezza.
- sopra la detta uscita di sicurezza vi è una scala pesante in cemento armato che in caso di sisma e di crollo della stessa, potrebbe ostruire l'uscita degli alunni e del personale scolastico.
- in queste ore si stanno verificando scosse sismiche in regioni limitrofe al Molise, pertanto il porblema dell'evacuazione in caso di evento sismico risulta di notevole primaria importanza.
- risulta che il Comune commissionerà studi di vulnerabilità su tutto il plesso scolastco, ivi compreso l'asilo. Pertanto chiediamo come faranno a restare i bambini durante detti studi e controlli.
- avendo ricevuto la piena disponibilità del Preside della Iovine a sostare in sicurezza in maniera cautelare gli alunni presso quella struttura che avrebbe adeguata in brevissimo tempo ed in linea con le esigenze normative scolastiche.
- nell'ipotesi paventata di lavori di miglioramento ed adeguamento sismico della scuola Don Milani come intende assicurare il regolare svolgimento delle lezioni con un cantiere aperto
Chiediamo per tutti i motivi su indicati lo spostamento immediato degli alunni della Scuola dell'infanzia presso la Iovine, dove è garantita la sicurezza degli alunni e del personale tutto.

Commenti

commenti

Commenti

commenti